Dott.ssa Annalisa Rausei  +(39) 349.3241594   scrivi una mail
BLOG DI PSICOLOGIA, BENESSERE, CRESCITA PERSONALE

PERCHE’ LE DIETE FALLISCONO?

PERCHE' LE DIETE FALLISCONO?

Perché è così difficile seguire le diete? Partiamo pieni di buoni propositi, motivati, e convinti che sarà la volta buona, ma la maggior parte delle volte resistiamo per un po’ e poi, via, abbandoniamo tutto. E’ ovvio che non mangiamo solamente per nutrirci, ma per ottenere altro allo stesso tempo.

Gratificarci, rilassarci, spezzare la noia… a volte nemmeno sappiamo perché lo facciamo, forse semplicemente per abitudine.

E’ difficile stare a dieta perché bisogna prevedere uno sforzo e un impegno costanti, un’attenzione, una volontà, che non possono esaurirsi nell’approccio iniziale, ma devono essere continuamente rinnovate.

La cosa difficile infatti è portare avanti i motivi che ci hanno spinto ad iniziare la dieta, e, altro aspetto da non sottovalutare, resistere alle concessioni. Ovvero non farsi fregare dai quei meccanismi mentali che affollano la nostra testa insinuando: “ma cosa vuoi che sia, per una volta…“. Perché cedere quella volta, vuol dire poi cedere ancora e ancora, fino a non tenere più le regole iniziali.

Oppure anche evitare di concedersi qualcosa perché “ce lo siamo meritati, è stata una giornata pesante” altrimenti trattiamo il cibo come un premio, e di giornate dure, purtroppo, ce ne sono fin troppe, e il cibo è facilmente accessibile. Non è così semplice.

Se vogliamo dimagrire con successo, non per assomigliare alle modelle-fantasma, che andrebbero in terra con un filo di vento, ma perché abbiamo un reale sovrappeso che non fa bene alla salute (oltre che all’autostima), dobbiamo essere consapevoli delle dinamiche che entrano in gioco quando prendiamo questa decisione. E, riconoscendoli, evitare di agire spinti da esse. Ovvio che poi ogni tanto uno strappo alla regola si fa, si deve fare, altrimenti è una punizione, non una dieta, ma poi bisogna subito rientrare in riga.

Ogni cambiamento porta inevitabilmente con sé una certa dose di fatica e impegno, e non è permesso evitarli, non ci sono scorciatoie, ma se si insiste questi finiranno per perdere di intensità, diventando quasi un’abitudine. Un’abitudine molto più gratificante, perché ci fa sentire fieri di noi stessi.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Presente su:

Idea Psicologo
Ordine Psicologi della Lombardia

Contatti

Bareggio (Milano): Via IV Novembre, 109
Cornaredo (Milano): Piazza Dubini, 21 B
+(39) 349.3241594
scrivi una mail
P.IVA 00030008882
C.F. RSANL78H61H264H
Iscrizione Ordine Psicologi Lombardia n. 9860

Follow Me ;)

google_pluslinkedin