Dott.ssa Annalisa Rausei  +(39) 349.3241594   scrivi una mail
BLOG DI PSICOLOGIA, BENESSERE, CRESCITA PERSONALE

LA PSICHE E’ UN PALCOSCENICO

LA PSICHE E' UN PALCOSCENICO

Mi piace pensare alla Psiche come a un palcoscenico, dove si esibiscono e si alternano i personaggi più svariati e pittoreschi. Alcune teorie, come quella di Berne ad esempio, identificano poche strutture definite di personalità: Io bambino, Io genitore e Io adulto, rappresentanti aspetti diversi dell’Io. Altre ancora, tra cui quella freudiana, parlano di istanze e di Io, Es e SuperIo, per descrivere i diversi modi che abbiamo di stare al mondo e di esprimerci. Altri utilizzano le figure mitologiche per raffigurare le tendenze differenti che vivono in noi.

A me piace immaginare che i personaggi o le strutture di personalità siano diverse e ben più di tre, e l’esperienza mi insegna che il dono più grande che possiamo fare a noi stessi è quello di trovare una sorta di equilibrio tra tutti i vari aspetti. Che non è qualcosa che si fa una volta e basta, ma un lavoro che dura tutta la vita, un prendersi cura di sé che davvero non ha mai fine.

Lo dico sempre: non è sbagliato avere un buon senso del dovere, è nocivo averne troppo ed usarlo nelle situazioni sbagliate. La nostra cultura, almeno qui dove lavoro io, è malata di senso del dovere e moralità, ce n’è sempre troppa, e si passa da questo tipo di eccesso alla superficialità esagerata, all’opposto quindi. Ma il punto è che non è un male essere corretti e severi, è negativo se è il modo predominante che abbiamo di vivere con noi stessi e gli altri, come se usassimo sempre e solo un certo tipo di muscolo che finisce per essere ipersviluppato rispetto agli altri.

Il lavoro in terapia è sempre un atto di pulizia, equilibrio e di liberazione. E’ un modo per far crescere tutto ciò che è soffocato da altre parti che invece predominano. E il mezzo principe per farlo, il passaggio obbligatorio, è sempre la consapevolezza, il rendersi conto di quanto quel modo di stare al mondo faccia soffrire e provare a far vivere tutto il resto, che se ne sta lì buono buono senza disturbare troppo.

Proviamo a chiederci cosa non sta vivendo di noi e ad occuparcene, anche con azioni concrete, piccole ma efficaci. Il cambiamento parte sempre da piccole rivoluzioni 😉

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Presente su:

Idea Psicologo
Ordine Psicologi della Lombardia

Contatti

Bareggio (Milano): Via IV Novembre, 109
Cornaredo (Milano): Piazza Dubini, 21 B
+(39) 349.3241594
scrivi una mail
P.IVA 00030008882
C.F. RSANL78H61H264H
Iscrizione Ordine Psicologi Lombardia n. 9860

Follow Me ;)

google_pluslinkedin