Dott.ssa Annalisa Rausei  +(39) 349.3241594   scrivi una mail
BLOG DI PSICOLOGIA, BENESSERE, CRESCITA PERSONALE

Mutare per non sparire

Mutare per non sparire

Non è ancora finita a quanto pare, almeno per noi Lombardi, e ogni affossata, ogni peggioramento della situazione Covid sembra oramai insostenibile, non più tollerabile. La mente è stanca, protesta, si ribella, è smaniosa di libertà e di Vita, non ce la fa più ad aspettare e a rimandare a tempi migliori la leggerezza e il divertimento. Eppure ancora non è il tempo, ancora dobbiamo pazientare, ancora dobbiamo mettere in stand-by tante, troppe cose. Per uno strano meccanismo interno personale quando tutto diventa pesante mi dedico alle attività più leggere possibili, alcune decisamente frivole. Posso comprare giornali di pettegolezzi per dirne una, o occuparmi in modo serissimo del mio armadio e del suo bisogno di rinnovamento, o ancora dedicarmi a quali fiori mettere sul balcone. Non importa cosa, qualsiasi cosa mi difenda dalla pesantezza, mi protegga dal Nero che vuole accomodarsi e abitarmi. Dall’incessante paura che vuole crescere anche in me e che io non voglio assolutamente coltivare.

Ne “La Storia infinita” c’era il Nulla che avanzava e divorava tutto, annientando città e foreste e l’unico modo per salvare il mondo di Fantasia era trovare un bambino che credesse alla sua esistenza. Ma adesso chi ci salverà? Quali fattori sono cruciali per resistere e non dar di matto?

Non ci resta che mutare, come fa il virus, mutare per non soccombere, cercando continuamente il modo per stare in quello che c’è ora. Quindi non coltivare pensieri di ciò che dovrebbe esserci o c’era prima, quando era tutto semplice, ma concentrarsi su quello che c’è adesso e basta. Questo ci è dato e per quanta rabbia ci muova dentro, con questo dobbiamo fare i conti e con questo dobbiamo imparare a stare, facendoci bastare le piccole poesie del mondo. Questa ne è l’esempio.

MUTARE

Dobbiamo imparare dal virus
mutare per non sparire
cercare la vita
nella foglia nel vento
nel silenzio
di una notte stellata
nel desiderio
di una luna piena
dobbiamo fare
il gioco
delle varianti
mischiare i suoni
e i colori
moltiplicare i canti
È questo mutare forma
che ci rende vivi
questo accenno
di luce strappato
alla malinconia
anche quando
sparire
sembra essere l’ultimo movimento
della sinfonia
Di Giuseppe Ruggiero
Facebooktwitterlinkedinmail

Lascia un commento

Presente su

Ordine Psicologi Lombardia Psicologi Online Annalisa Rausei

Contatti

Bareggio (MI): Via IV Novembre, 109
Cornaredo (MI): Via San Martino, 22
Milano: Via Millelire, 13
+(39) 349.3241594
annalisa.rausei@gmail.com
Form di Contatto
P.IVA 00030008882
C.F. RSANL78H61H264H
Iscrizione Ordine Psicologi Lombardia n. 9860

Follow Me ;)

Facebooklinkedin